Sito internet non mio

Come faccio a sapere se il sito internet è veramente mio?

Penserete che questa domanda sia scontata, ma invece non lo è. Nel 2017 esistono ancora web agency, o presunte tali, che quando realizzano un sito per il cliente lo registrano a nome loro. Questa pratica è ILLEGALE. Si rischia una denuncia penale per appropriazione indebita. Immaginate di essere a capo di una start-up con un’idea geniale, vi rivolgete ad un’azienda per farvi fare il sito internet e questa azienda registra la proprietà del dominio a suo nome e non a vostro.

Passano cinque anni, la vostra azienda diventa famosa e fattura centinaia di migliaia di euro. Decidete di spostare, rifare, aggiornare il vostro sito internet e…. non potete farlo perchè non siete voi i proprietari. Legalmente parlando, potreste vedervi il sito venduto a qualcun altro e voi non potreste farci nulla perchè ormai il nome è famoso, l’azienda a cui vi siete rivolti riceve un’offerta allettante e LEGALMENTE può cedere quel nome a chi gli ha offerto dei soldi. Pensate che non può succedere una cosa simile?

Ebbene in questo anno ben 4 dei nostri nuovi clienti ha avuto a che fare con una pratica del genere. All’atto di spostare il sito da un server ad un altro, ci siamo trovati di fronte al problema della proprietà del sito che non era la loro!

Come fare allora a scoprire se il vostro sito è davvero vostro? 

Ci si rivolge al sito della NIC, la registration authority italiana per i nomi a dominio. Basta recarsi sul sito http://www.nic.it e nella parte in alto a destra, inserire il proprio dominio .it senza www. (nell’immagine, è l’area evidenziata di rosso).

Una volta inserito il vostro sito, cliccare sulla freccia rossa, verificare nella pagina seguente di non essere un robot (c’è il captcha di Google) ed attendere il risultato. La voce che identifica il proprietario è quella dove c’è scritto “Registrante”. Assicuratevi che sia il vostro, perchè se non lo fosse esigete il cambio rivolgendovi a chi vi ha registrato la prima volta il sito. Dovrà lui preparare tutta la documentazione contenente i suoi dati ed i vostri, che voi dovrete FIRMARE, e dovrà occuparsi di inviarla alla NIC per cambiare il proprietario.

Ricordatevi che è un vostro diritto! Se si oppongono e non vogliono farlo, sono passibili di denuncia penale per appropriazione indebita, il nome a dominio è vostro e se lo sono registrato a nome loro. Se vi è capitata una cosa del genere e non sapete come uscirne, contattateci e parliamone insieme.