Email servizi TripAdvisor

Si, di sicuro più volte vi siete chiesti “Ma le recensioni di TripAdvisor, sono tutte reali?”. La risposta la conoscete già, è NO! Più di qualcuno fra i nostri clienti, ha ricevuto email come quella che vedete nell’immagine qui sopra. Ci sono infatti aziende, che promuovono questo tipo di “servizio” con pacchetti da 10 a 100 recensioni, ad un costo che si aggira intorno ai 10 euro a recensione, ovviamente tutte a 5 stelle.

Come si può leggere nella mail qui in alto, il servizio è garantito e può (pensate….) anche essere fatturato! Quindi, se vi state chiedendo come fa il ristorante del vostro quartiere (o del vostro paesino) ad avere 1800 recensioni con una media di 4,8 su 5,0, sappiate che la risposta è una sola: ha pagato un servizio.

La seconda domanda che vi verrà in mente (se siete proprietari di un’attività di ristorazione) è senza dubbio: “Ma se questi offrono un servizio di recensioni a 5 stelle, è possibile anche chiedere di farne 100 a 0 stelle per i miei concorrenti?”. Ovviamente anche qui la risposta è facile: SI! Se fino ad oggi avete avuto solo il dubbio che tutto ciò potesse realmente accadere, con questa email ricevuta da uno dei nostri clienti potrete affermarlo con certezza: pagando, si può avere un “aiutino” su TripAdvisor.

Velocemente, pensiamo ad un ristorante che mediamente fa un buon prodotto, che non ha chiesto di essere messo su TripAdvisor, che da anni è frequentato sempre e non ha problemi a lavorare, che tutti conoscono e del quale tutti hanno un’ottima reputazione che in un mese, riceve 100 recensioni negative da 1 stella. Tutti quelli che lo frequentano si renderanno subito conto che qualcosa non va, perchè “io ci ho sempre mangiato bene. Ho sempre speso il giusto. Strano queste recensioni negative”. Chi invece cerca un ristorante nella zona, vedrà che tutti gli ultimi commenti sono negativi e non andrà in quel posto, creando quindi un danno economico per una struttura che comunque, lavora già bene con la sua clientela.

Caso opposto, un ristorante che mediamente è conosciuto da tutti come “scarsino”, dove ci si va “proprio se tutti gli altri sono chiusi” e che non fa un prodotto proprio eccezionale. Paga per avere 100 recensioni positive, in un mese diventa il primo della zona o della città, attirando la curiosità di chi non lo conosce. Ovviamente, se alla base il prodotto non è eccezionale, i clienti ci andranno una volta e poi non ci torneranno più. Si troverà ad avere una serie di recensioni positive (pagate) ed una serie di negative (reali).

TripAdvisor in tutto questo che fa? Assolutamente nulla! Ci si può cancellare? No! Qualsiasi richiesta si faccia, TripAdvisor nega la cancellazione del proprio locale se non per “chiusura attività”. La risposta che si riceve è sempre la solita “Il nostro sito vuole offrire la più ampia scelta possibile ai suoi utenti. Le recensioni sono uno strumento che può essere utilizzato per accrescere la propria reputazione ed incitiamo ogni proprietario a partecipare attivamente rispondendo alle recensioni degli utenti”. Forse a TripAdvisor è sfuggita una cosa: chi ha un locale da gestire, non ha il tempo di mettersi li a rispondere ad ogni singolo commento, perchè anche quello sarebbe un lavoro.